Home » Hosting SEO

Hosting SEO

Una fattore molto importante nella SEO è l’Hosting!

Di solito si tende a trascurare questo elemento e magari si cerca di porre rimedio solo quando è troppo tardi o solo quando non riusciamo a capire bene il perchè accadano determinate cose (cali improvvise di visite) oppure traffico che non sale nemmeno con azioni link building.

Tutta la seo comincia dall’hosting

L’hosting è dove fisicamente risiede il nostro sito web, alle volte coincide con lo stesso Provider che gestisce il nome del nostro dominio, ma in molti casi non è così, il nome lo acquistiamo da un provider e con i DNS puntiamo su un indirizzo a cui è collegato fisicamente il nostro sito.

Più è performante la piattaforma e il server, maggiore è la velocità di risposta verso gli utenti o l’esecuzione di determinate richieste/calcoli.

Da questa proporzione abbiamo un maggiore o minore favore di Google che ci impiegherà più o meno tempo a scansionare il nostro sito (chiamato crawl budget) e avremo utenti che rimarranno o torneranno a consultare il nostro sito con piacere.

Ovviamente questo non è tutto, abbiamo il discorso degli ip bannati, degli ip e hosting condiviso…. e di server lenti quando ci sono troppo utenti (coli di bottiglia) e molte altre cose tecniche quando il sito ha migliaia o milioni di visite.

Con quali criteri scegliere l’hosting

Potrei cominciare a dirvi che dovreste valutare uptime, se ha dischi solidi, se è un cloud, macchina virtuale, il tipo di assistenza, quanti visitatori riesce a gestire il server, il traffico o banda consumata.

Il consiglio: dobbiamo valutare budget a disposizione, grandezza del progetto e risultati che vogliamo ottenere.

Ovviamente se si tratta di un piccolo sito, di poche pagine, magari di un’attività locale, potremmo scegliere anche una soluzione condivisa (ma non deve essere mai troppo economica) Economico=poco performante.

Le soluzioni : al momento ci sono diverse soluzioni : hosting condiviso,hosting semidedicato, hosting virtuale, cloud, hosting, dedicato

Accortezze: controllate sempre che abbiate a disposizione ssl gratuito, adesso conviene fare un nuovo sito solo in ssl. Leggete bene se offrono dei piani particolari per WordPress, alcuni offrono ssl php7 e sistemi di installazione e migrazione automatica per Wp. Controllate che abbiano assistenza e qualora aveste dubbi,  contattare l’assistenza tecnica.

Quali hosting ho scelto

Questi sono gli  hosting che ho scelto per i miei siti e dei miei clienti, hanno diverse soluzioni, hanno tutti un’assistenza tecnica spettacolare e diverse soluzioni in base alle esigenze.

Siteground SEO hosting

Siteground è il mio preferito, credo di avere diversi account, l’ho consigliato per molti clienti

siteground-seo
abbiamo hosting condiviso, il cloud e dedicato

Potrei parlare per ore di questo hosting perchè oltre alla scelta dei vari piani, offre numerose applicazioni gratuite e completa gestione dei piani grazie a Cpanel. Di solito consiglio la prima scelta, che a sua volta di divide in:

Se avete un solo sito la prima scelta va benissimo, se avete più siti piccoli la seconda, altrimenti la terza scelta. vi lascio il link per l’acquisto e saperne di più, se volete consigli scrivetemi.

Web Hosting

Serverplane hosting

è un’azienda italiana, di Cassino, mi sono trovato molto bene, su alcuni piano offrono soluzioni semi dedicate, ovvero server che ospitano al massimo 100 siti. Hanno dischi solidi e un’ottima assistenza. 

E’ un hosting completo, ha dai domini alle pec, qualsiasi soluzione voi abbiate bisogno, gli hosting condivisi sono divisi in:

Le ho provate tutte, molto soddisfatto dall’ultima opzione, è davvero più potente.

Vi lascio il link per l’acquisto